In Nigeria la pizza arriva da Londra

Uno strano fenomeno avviene nella martoriata Nigeria. 

Secondo quanto denunciato dal Ministero dell’Agricoltura nigeriano, un notevole numero di persone – hanno preso l’abitudine di ordinare la pizza a Londra, in Inghilterra, per poi andarla a ritirare in aeroporto.

Il ministro Audu Ogbeh ha definito una “vergogna” questa pratica, augurandosi che possa essere arginata al più presto. La notizia, una volta riportata dai media, è diventata immediatamente virale e sta facendo molto discutere in tutto il Paese e non solo.

Una pizza che arriva da 4mila miglia

Per poter arrivare sulle tavole dei nigeriani, la pizza deve affrontare un viaggio di 4mila miglia in aereo. Le ordinazioni si effettuerebbero la mattina – stando a quanto si apprende da “Il Mattino” – e poi, quando il volo di riferimento atterra in aeroporto, il prodotto verrebbe consegnato al richiedente. La pizza giungerebbe in Nigeria tramite aerei della British Airways.

Secondo il ministro dell’agricoltura locale, questa pessima abitudine starebbe danneggiando l’economia del Paese proprio mentre il governo nigeriano sta cercando di limitare le importazioni di prodotti che provengono dall’estero.

Difatti, secondo alcune stime effettuate dall’Esecutivo, in questa fase l’import starebbe superando l’export. Per questo motivo, il ministero si starebbe impegnando affinché queste ordinazioni terminino il prima possibile.

La pizza, si sa, è un alimento amato in tutto il mondo, e cosa non si farebbe per poterne assaggiare almeno una fetta. Ad ogni modo, la ragione che starebbe spingendo i cittadini nigeriani ad effettuare delle ordinazioni a così lunga distanza ad oggi sono ancora sconosciute. Capiamo la passione per questo straordinario cibo…… pensate se assaggiassero la nostra pizza romana. Il fenomeno si allargherebbe ancor più!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *